Notice: Undefined variable: ret in /home/federico89/public_html/wp-content/plugins/simple-google-analytics/class/Output.class.php on line 139

In queste settimane è in approvazione nel Consiglio della Prima Circoscrizione il nuovo percorso ciclo –pedonale tra i Quartieri Saval / S.Zeno.

 

Il progetto è stato protocollato il 04/06/2018 in circoscrizione e approvato con delibera n. 429 del 21/12/2018 dalla Giunta Comunale di Verona con contributi statali secondo e conformi la legge n.221/2015 art. 5 del Ministero Ambiente per incentivare la mobilità sostenibile

 

Poiché il percorso previsto interessa anche il passaggio da Via Pontida chiediamo di realizzare da Via Pontida angolo Via Torretta una variante ciclo –pedonale interconnessa alla

principale sopra citata, che partendo da Via Torretta si inoltri attraverso la fortificazione Porta Fura

e seguendo la strada in parte già asfaltata e attualmente pedonale, raggiunga tramite questo percorso

detto Catena, il Ponte Catena sempre sul lato destro idrogeografico del Fiume Adige.

 

Ricordiamo che un tratto del percorso ciclo-pedonale detto di Porta Fura è già stato realizzato negli anni passati con provenienza da Via Del Bersagliere. Si tratterebbe di interconnetterlo alla nuova ciclabile in progetto.

 

Ricordiamo inoltre che tutto il percorso Catena è già illuminato e che in buona parte è asfaltato tranne che per un ultimo tratto verso Ponte Catena. Che è in terra battuta ben manutentata

 

Per questo tramite il consigliere Benini, abbiamo chiesto un odg allegato in bilancio (odg 966), che chiedeva di destinare quota congrua dei fondi in bilancio per porte e fortificazioni al fine di riqualificare l’area monumentale scaligera e veneziana detta di Porta Fura al fine di creare un parco lungo Adige compatibile, previsto, come Parco delle Mura e Parco dell’Adige. Tuttavia l’ordine del giorno è stato approvato solo come raccomandazione. Questa amministrazione poteva fare di più.

 

Ora attendiamo che la circoscrizione approvi il nostro ordine del giorno per chiedere l’approvazione della variante e del recupero di Porta Fura. Se entro il 30 aprile non vedremo sviluppi, organizzeremo noi la pulizia dell’area di Porta Fura

 

I consiglieri, gruppo “per i cittadini”                                    Il consigliere comunale

 

Franco Dusi                                                                           Federico Benini

 

Vincenza Fiengo

Categorie: Centro storico

Lascia un commento