Notice: Undefined variable: ret in /home/federico89/public_html/wp-content/plugins/simple-google-analytics/class/Output.class.php on line 139

I parchi gioco comunali presentano una serie di criticità, alcune note e generalizzate, altre più gravi e localizzate, su cui chiedo l’attenzione dell’assessorato competente e di quello alla Sicurezza, oltre l’impegno di Amia.
Al Grillo Lillo di Borgo Milano, tra via Chinotto e via Campania, si segnala la presenza di ladri che, approfittando della chiusura serale del campo, si intrufolano nelle case confinanti scavalcando la bassa recinzione che separa il campo giochi dalle abitazioni.
Da luogo protetto e sicuro per i bambini la sera quest’area si trasforma in passaggio sicuro per malintenzionati. La richiesta pressante dei residenti è di alzare la rete di recinzione e di potenziare l’illuminazione.
Le stesse richieste, con l’aggiunta di un periodo di controllo da parte degli agenti di pubblica sicurezza, vengono dai residenti nei pressi del campo giochi di via Locchi a Quinzano, che alla sera diventa spesso teatro delle scorribande di vandali che accendono pericolosi falò a cielo aperto e lasciano per terra ogni genere di rifiuto, organico e inorganico.
Una criticità piuttosto generalizzata riguarda invece l’azione di disinfestazione dalle zanzare dei parchi gioco e delle aree cani: nella stagione scorsa sono stati segnalati pesanti disagi un po’ ovunque, dai giardini di San Marco a Borgo Venezia fino ai campi gioco del Saval. Ora il servizio di disinfestazione è stato riassegnato per un controvalore di 125 mila euro. Mi impegno ad acquisire e verificare il nuovo calendario delle disinfestazioni quartiere per quartiere, ma mi aspetto che anche Comune ed Amia siano più solleciti alle segnalazioni dei cittadini, anche per quanto riguarda la sostituzione dei giochi, che quando si rompono vengono tolti anziché essere rimpiazzati.

Categorie: Parchi e verde

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *