Notice: Undefined variable: ret in /home/federico89/public_html/wp-content/plugins/simple-google-analytics/class/Output.class.php on line 139

Proprio oggi sono riprese le operazioni di taglio degli alberi sull’area verde di via Zorzi, l’ex campetto parrocchiale della Chiesa di San Domenico Savio sul quale la proprietà dell’area ha deciso di edificare una casa di riposo.

Sono riprese, come era già accaduto lo scorso maggio, ma questa volta non sarà facile fermarle se l’amministrazione comunale, con gli assessori Zanotto e Segala, non si decide a darsi una mossa.

Infatti, la permuta proposta lo scorso dicembre con un terreno edificabile di proprietà comunale e di pari qualità posto nelle immediate vicinanze, ,non decolla. A distanza di più di sei mesi da quella proposta l’iter per salvare dalla cementificazione il campetto non ha fatto alcun progresso, mentre Zanotto e Segala non danno alcun segnale convincente ai residenti

Sarebbe imperdonabile farsi sfuggire una occasione del genere: la proprietà risultava d’accordo con la permuta. In questi mesi l’amministrazione avrebbe quindi dovuto istruire la pratica per il cambio di destinazione d’uso del terreno in modo da renderlo compatibile con la residenza sanitaria in progetto. Avrebbe poi dovuto realizzare la permuta e assicurare così al quartiere di Borgo Milano la possibilità di continuare a fruire dell’area verde ex parrocchiale, il famoso campetto…

Noi siamo veramente stanchi di questa amministrazione che non fa quello che dice e che non dice quello che fa. I cittadini sono spiazzati, si chiedono se l’operazione è ferma per motivi politici o per motivi burocratici. Chiediamo di dare presto delle risposte ai cittadini, assicurando al quartiere di Borgo Milano l’uso dell’ultima area verde rimasta in questa parte di Circoscrizione.

Federico Benini, capogruppo Pd in Consiglio comunale
Il gruppo Pd della Terza Circoscrizione
Sergio Carollo, Matteo Dalai, Annamaria Lugoboni, Riccardo Olivieri, Cristina Agnoli

Categorie: Borgo Milano

Lascia un commento