Notice: Undefined variable: ret in /home/federico89/public_html/wp-content/plugins/simple-google-analytics/class/Output.class.php on line 139

Il consigliere comunale Pd Federico Benini ha depositato una mozione per impegnare l’amministrazione comunale a redarre un progetto di fattibilità per la realizzazione di un nuovo sportello anagrafe all’interno del quartiere di San Massimo.

Spiega Benini: “Apprezzo l’apertura manifestata verbalmente dall’assessore Daniele Polato nei confronti della nostra proposta di riattivare a San Massimo uno sportello anagrafe funzionante per almeno un paio di mattine alla settimana. Conto pertanto che l’amministrazione comunale accoglierà anche la richiesta di procedere alla redazione di uno studio di fattibilità e di individuare all’interno del quartiere un immobile pubblico adatto allo scopo”.

Il bisogno di tornare a dotare San Massimo di uno sportello anagrafe discende dalla scelta di trasferire l’ufficio anagrafe della Terza Circoscrizione dalla sede di via Fratelli Cervi in Borgo Milano (dove il Comune paga l’affitto) alla nuova sede di via Sogare allo Stadio, all’interno di un immobile di proprietà comunale. Bene il risparmio generato dall’operazione, ma non si può ignorare che la nuova sede dello Stadio sarà troppo decentrata per i 15 mila abitanti di San Massimo.

“Siccome la digitalizzazione dei servizi anagrafici non è né completa né accessibile da tutti, specie per quanto riguarda gli anziani, questa scelta, pur comprensibile, in assenza di correttivi è destinata a produrre disagi e ulteriore traffico automobilistico” conclude Benini.

Categorie: MozioniSan Massimo

Lascia un commento