Notice: Undefined variable: ret in /home/federico89/public_html/wp-content/plugins/simple-google-analytics/class/Output.class.php on line 139

Come eravamo contrari al progetto originario, come gruppo consiliare Pd della Terza Circoscrizione respingiamo anche quest’ultimo aggiustamento al progetto di Ecoborgo di Mezzacampagna a San Massimo, perché aumenta il carico di superfici commerciali senza proporre soluzioni viabilistiche adeguate. San Massimo è già uno dei quartieri più presi di mira dall’urbanistica irrazionale di questa amministrazione, la quale, anziché cercare di far pesare la sua influenza sulle scelte della proprietà dell’area dell’ex Seminario e della Regione, ad esempio proponendo una viabilità adeguata al contesto, se ne sta passiva e in silenzio. Le rassicurazioni dell’assessore Ilaria Segala tendenti ad escludere la realizzazione dell’ennesimo centro commerciale, non convincono nessuno. Il rischio concreto è che il nuovo piano prospettato per l’ex Seminario finisca per ingolfare via Lugagnano che è una delle principali porte di ingresso e di uscita della città.

Federico Benini, capogruppo comunale Pd Verona

Sergio Carollo, capogruppo Pd in Terza Circoscrizione

Riccardo Olivieri, Segretario Pd Terza Circoscrizione

Categorie: San Massimo

Lascia un commento