Notice: Undefined variable: ret in /home/federico89/public_html/wp-content/plugins/simple-google-analytics/class/Output.class.php on line 139

In data odierna il Comune ha dato il via libera al progetto esecutivo e alle modalità di individuazione del soggetto realizzatore per il nuovo ufficio anagrafe della Terza Circoscrizione, che dall’attuale sede di via Fratelli Cervi all’angolo con via Molise in Borgo Milano, si trasferirà in via Sogare allo Stadio.

Si tratta di una decisione in parte condivisibile perché farà risparmiare al Comune i soldi dell’affitto dell’attuale sede trasferendo il servizio in un immobile di proprietà comunale, tuttavia il decentramento dell’ufficio da un posizione centrale rispetto alla conformazione della Circoscrizione ad una molto più defilata renderà il servizio poco pratico per tutti i 15 mila cittadini di San Massimo.

A questo proposito come Pd abbiamo già raccolto alcune centinaia di firme per chiedere di adibire ad anagrafe per almeno qualche giorno alla settimana un locale di una edificio pubblico a San Massimo.

La spesa per l’allestimento di questo nuovo servizio decentrato potrebbe essere finanziata in parte con i possibili ribassi d’asta (per la nuova anagrafe di via Sogare il Comune ha stanziato 50 mila euro dei quali 34 mila saranno soggetti a ribasso); in parte con i risparmi per il mancato pagamento dell’affitto della vecchia sede; e per un’altra parte ancora con risorse fresche considerando le numerose lottizzazioni che il Comune ha concesso ai privati a San Massimo.

Il quartiere ha insomma tutti i titoli per chiedere una compensazione. Del resto, buon senso dovrebbe suggerire l’opportunità di evitare lo spostamento di migliaia di cittadini all’interno di quartieri già congestionati solo per una pratica anagrafica.

Federico Benini, consigliere comunale Pd capogruppo
Riccardo Olivieri, segretario Terzo Circolo Pd “Enzo Biagi”
Sergio Carollo, capogruppo Pd Terza Circoscrizione

Allegato: determina trasferimento ufficio anagrafe Terza Circoscrizione

Categorie: San Massimo

Lascia un commento