Notice: Undefined variable: ret in /home/federico89/public_html/wp-content/plugins/simple-google-analytics/class/Output.class.php on line 139

Questa amministrazione fa un gran parlare di abbattimento delle barriere architettoniche ma fatica a passare dalle parole ai fatti. Nella variazione di bilancio di dicembre avevo chiesto ed ottenuto di installare una rampa per disabili all’esterno (quindi su terreno comunale) della chiesa di San Domenico al Corso in via del Pontiere. La chiesa è il punto di riferimento per la Comunità evangelica luterana di Verona, e a ragione i consiglio ha ritenuto di garantire l’accessibilità del luogo di culto. Senonché ad oggi la pedana non è stata mai posizionata. In un recente sollecito mi è stato risposto che tutti gli interventi deliberati a dicembre stanno seguendo il loro iter. Benissimo: ma se per una pedana occorrono sei mesi in quanti lustri l’assessore conta di rendere accessibile la città? Con il prossimo sollecito chiederò anche una relazione sullo stato di attuazione del Peba, il piano comunale per l’abbattimento delle barriere architettoniche.

Federico Benini, capogruppo Pd

Categorie: Inchieste

Lascia un commento