Notice: Undefined variable: ret in /home/federico89/public_html/wp-content/plugins/simple-google-analytics/class/Output.class.php on line 139

Questa amministrazione non riesce ad essere trasparente neanche quando si parla di… illuminazione pubblica. E’ un bene che abbia preso atto dell’esistenza del problema, che riguarda ancora tante vie della città che sono al buio. Il sottoscritto lo pose fin dall’inizio dell’ amministrazione. Ma come sono state selezionate le vie in cui installare la nuova illuminazione visto che non è mai stata convocata la commissione che avrebbe dovuto fare il punto della situazione? L’assessore ha gestito tutto in autonomia?
Ricordo che tutto partì dalla mia mozione per un “Piano dell’illuminazione urbana” depositata nell’agosto 2017, finalizzata a risolvere il problema delle (ancora tante) strade buie della città.


Giunta e maggioranza ne discussero in consiglio comunale ma si rifiutarono di mettere la mozione ai voti sostenendo che sarebbe stato opportuno un approfondimento in commissione, che poi non avvenne. Di che cosa hanno paura? Sono state rispettate le richieste delle Circoscrizioni? E se a far da soli sono così efficienti, perché non riescono a risolvere anche il problema dell’illuminazione delle pensiline delle fermate del bus? Ce ne sono a centinaia al buio dove (a proposito di sicurezza) stazionano ogni notte vagabondi e sbandati, come ad esempio in via Da Mosto.

Federico Benini, capogruppo comunale Pd Verona

Categorie: Mozioni

Lascia un commento