Notice: Undefined variable: ret in /home/federico89/public_html/wp-content/plugins/simple-google-analytics/class/Output.class.php on line 139

Dopo la felice risoluzione della questione a Borgo Nuovo, insieme al consigliere di Circoscrizione Riccardo Olivieri sono tornato sulla mancanza del medico di base per un altro quartiere, il Basson, i cui abitanti da ormai un anno e mezzo sono dirottati alla Croce Bianca per l’assesistenza sanitaria primaria.
Dal 31 dicembre 2016 il dottore che prima esercitava nel quartiere si è infatti trasferito a San Massimo, a oltre 4km di distanza. “Soprattutto per gli anziani, che molto spesso possono spostarsi solamente in bus, questo fatto è fonte di forte disagio” spiega il consigliere di Circoscrizione del Partito Democratico Riccardo Olivieri, promotore di una mozione presentata al Consiglio della Terza Circoscrizione e votata all’unanimità da tutte le forze politiche, che chiede al Direttore dell’Ulss 20 e al Sindaco di farsi carico del problema ormai divenuto insostenibile.
“Sono molto contento che la mozione sia passata all’unanimità – prosegue Olivieri – Ho ricevuto rassicurazioni sul fatto che alcuni assessori stiano già seguendo la questione. Ora bisogna lavorare tutti affinché si raggiunga il risultato: si riporti un medico di base nel quartiere, quantomeno per 2-3 pomeriggi a settimana per soddisfare le necessità dei più deboli”.
La criticità maggiore di Basson è la sua discontinuità abitativa con il resto della città e proprio in forza di questo dato è stato possibile far aprire nella zona una farmacia qualificata come “rurale assistita”.
Lo stesso Olivieri assieme al Consigliere comunale Federico Benini già nel gennaio del 2017 aveva lanciato una racconta firme a riguardo ottenendo più di 200 sottoscrizioni.
Proprio oggi ho depositato anche in Comune una mozione simile a quella approvata dal parlamentino.

Categorie: BassonMozioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *